L’edilizia rurale e il paesaggio del G.A.L. Borba. Linee guida per la conservazione e il recupero

Print Friendly, PDF & Email

L'edilizia rurale e il paesaggio del G.A.L. Borba. Linee guida per la conservazione e il recupero.

Sarà ufficialmente presentato al pubblico attraverso un ciclo di 4 convegni che si terranno in punti strategici del territorio, il nuovo manuale architettonico e naturalistico del G.A.L. Borba frutto di un lungo lavoro di revisione ed integrazione dei due precedenti strumenti già in uso. Per la parte architettonica il precedente lavoro era stato curato oltre che dall’arch. Antonella B. Caldini, dalla prof. arch. Daniela Bosia e dall’arch. Roberto Marchiano anche dai professori architetti Stefano Francesco Musso e Giovanna Franco dell’Università degli Studi di Genova mentre la parte naturalistica era stata curata dalle dottoresse Marina Vitale e Maddalena Vietti Niclot.

Questo nuovo lavoro di ricerca è stato realizzato da un gruppo di lavoro composto dall’architetto acquese Antonella Barbara Caldini (capogruppo), specialista in restauro dei monumenti, libero professionista con esperienza pluriennale nel settore del restauro dei beni culturali sottoposti a tutela e del recupero del costruito storico rurale; dalla professoressa architetto Daniela Bosia (in veste di consulente), docente del Politecnico di Torino esperta in materia di recupero edilizio e ambientale, autrice di saggi e volumi sui temi del recupero dell’architettura rurale tradizionale, della riqualificazione, del risanamento edilizio e ambientale dell’edilizia storica e moderna; dall’architetto Roberto Marchiano, libero professionista con esperienza su progetti di iniziativa comunitaria (Leader plus, G.A.L Mongioie, G.A.L Alta Langa e Roero, G.A.L. Borba S.c.a.r.l., G.A.L. Montagne Biellesi) e in campo urbanistico ed edilizio, in particolare nel settore del recupero e del restauro; l’architetto Lorenzo Savio (in veste di consulente) dottore di ricerca, ricercatore presso il Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino, libero professionista con competenza nella valutazione energetico-ambientale degli edifici e nella progettazione bioclimatica. Integrano e completano il gruppo di lavoro per l’esperienza in materia paesaggistico-ambientale il dott. agronomo Carlo Bidone, libero professionista con esperienza in materia di tutela e valorizzazione di beni ambientali e paesaggistici (dal 2006 Presidente dell’Osservatorio del Paesaggio Alessandrino) e l’architetto Daniele Mandarino, libero professionista esperto in piani di recupero, studi di fattibilità, progettazione itinerari ciclo-escursionistici.

La guida riprende in linea di massima la struttura del precedente manuale con alcune nuove sezioni ed approfondimenti. E’ organizzata in quattro principali sezioni tematiche tre legate all’architettura rurale e una al paesaggio: i nuclei storici e gli spazi pubblici, le tipologie edilizie, gli elementi costruttivi e gli elementi del paesaggio agrario e naturale. Alle quattro sezioni si aggiungono poi una serie di approfondimenti sulla riqualificazione energetica e sulla riduzione della vulnerabilità sismica e un censimento documentario (organizzato in schede) che illustra alcuni interventi realizzati nella programmazione 2007-2013 ritenuti coerenti con i contenuti del manuale (best practice).

Il primo incontro di presentazione si terrà a Bistagno (Al) lunedì 16 ottobre alle ore 17, seguiranno gli appuntamenti a Monastero Bormida (At) e a Cassine (Al) rispettivamente martedì 17 ottobre alle 15 e alle 21, l'ultimo incontro si terrà a Tagliolo Monferrato (Al) martedì 24 ottobre alle ore 18. L'invito è aperto a tutta la cittadinanza, alle Pubbliche Amministrazioni, gli Enti Locali, i componenti delle Commissioni Paesaggistiche Locali e più in generale tutti coloro che in questo ambito rivestono un ruolo di responsabilità amministrativa, istituzionale e imprenditoriale, oltre, naturalmente, all’insieme di professionisti che operano in maniera specifica in questo settore.

Maggiori informazioni sul sito del G.A.L. Borba: http://www.galborba.it/

Clicca sulla pagima Facebook del G.A.L. Borba: https://www.facebook.com/GALBorbaPSR1420/?notif_id=1507915041700691&notif_t=page_invite_accepted

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php