Parco storico dell’Alto Monferrato: al via il bando per la gestione

Print Friendly, PDF & Email

E’ indetta dalla Provincia di Alessandria per conto del Comune di Ovada una procedura aperta per via telematica finalizzata all'affidamento della gestione del Parco storico dell'Alto Monferrato realizzato dal Comune di Ovada.

Il “Parco Storico dell’Alto Monferrato” è sito nel Comune di Ovada in Strada Novi: si tratta di una struttura realizzata nell’ambito del progetto provinciale “Sperimenta il Territorio” che punta alla promozione del territorio mettendo in rete una serie di parchi destinati all’esposizione delle peculiarità degli ambiti territoriali provinciali.

A livello turistico l'obiettivo è di fornire informazioni storiche e naturalistiche per il pubblico attraverso lo sviluppo di percorsi nel verde  che descrivono la storia dell’Alto Monferrato anche grazie all'utilizzo di mezzi audiovisivi, informatici e cartellonistici. 

Tra i vincoli a carico dell'operatore economico che si aggiudicherà l'appalto il vincolo di utilizzo della struttura per la sua destinazione a “Parco Storico dell’Alto Monferrato” con obbligo di rendere e mantenere fruibile al pubblico sia l’area verde esterna che l’edifico ubicato sull’area, per lo sviluppo di tutti i contenuti turistici, storici, ludici, culturali, didattici per cui la struttura è stata realizzata.

La fruibilità verrà assicurata con apertura al pubblico costituito da singoli utenti o da gruppi, con particolare attenzione alle iniziative indirizzate agli studenti ed alle famiglie. 

La data di scadenza è il prossimo 28 giugno con base di appalto per l'affidamento di Euro 92.300.


Vuoi maggiori informazioni? Clicca qui per accedere alla procedura di gara


Particolare attenzione dovrà essere prestata alla lettura del Disciplinare di Gara e nello specifico alle modalità di compilazione dell'offerta tecnica con riguardo al personale utilizzato e alle relative qualifiche ed anche alle offerte migliorative che l'operatore economico dovrà indicare per svolgere il proprio servizio in maniera efficiente e concorrenziale.


Ovada con una porzione di territorio fa parte dei 58 comuni del Gal Borba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php