Tornano i colori storici sul campanile della Chiesa della Madonna di Oviglio

La campagna stratigrafica condotta sugli intonaci del campanile della piccola Chiesa della Madonna di Oviglio ha fornito interessanti elementi circa le coloriture storiche che caratterizzavano in passato questo manufatto.

Leggi il seguito

Crowdfunding Madonna della Fonte: dalla teoria alla pratica

Continua il racconto della nostra campagna crowdfunding: stiamo finalmente entrando nel vivo e passando dalla fase di teoria a quella di pratica.

Leggi il seguito

A pochi chilometri da Torino la Fondazione Cosso nel Castello di Miradolo

A pochi chilometri da Torino, all’interno del castello di Miradolo, si trova la Fondazione Cosso che ha come obiettivo la promozione culturale ed artistica, la ricerca umanistica e scientifica, la valorizzazione del territorio piemontese.

Leggi il seguito

Crowdfunding Madonna della Fonte: conoscere la crowd attraverso le interviste

In queste ultime due settimane il gruppo dei professionisti impegnati nel crowdfunding per Madonna della Fonte si è concentrato sulla crowd (folla) che sta manifestando interesse all’iniziativa e ha organizzato una serie di  interviste a campione allo scopo di approfondirne la conoscenza.

Leggi il seguito

Territorio, collettività e tradizioni nel crowdfunding per Madonna della Fonte

In questo contributo vogliamo spiegare meglio la campagna crowdfunding di Madonna della Fonte e il ruolo che il territorio e la comunità locale potranno giocare sostenendo un’iniziativa che potrebbe diventare un progetto-pilota nella valorizzazione e  salvaguardia dei cosiddetti beni minori.

Leggi il seguito

Le meravigliose Grotte di Catullo e il museo archeologico di Sirmione

Sirmione è un comune del bresciano il cui centro storico sorge su una penisola a sud del lago di Garda, in una posizione panoramica meravigliosa con vista sulla villa romana delle “Grotte di Catullo”.

Leggi il seguito

Nell’alessandrino il borgo con castello di San Giorgio Monferrato

San Giorgio Monferrato, piccolo comune nell’alessandrino, deve la sua importanza alla presenza dell’omonimo castello che si ritiene essere il più antico del Monferrato.

Leggi il seguito
css.php