Quali possibili interventi alternativi all’uso dei cordoli in cemento armato?

Il terremoto Umbria-Marche del 1997 e ancora di più i due terremoti del Centro Italia quello dell’agosto 2016 e quello dell’ottobre 2016 hanno evidenziato come l’uso dei cordoli in cemento armato sia sia rivelato in più casi "fatale" al punto da sconsigliarne anche l’uso nelle Norme Tecniche di Costruzione.

Leggi il seguito

Quando il degrado di un vecchio muro può ritenersi preoccupante?

Prima di ogni intervento è sempre doveroso accertare le possibili cause o concause alle quali ricondurre eventuali fenomeni di dissesto strutturale, valutando l'effettiva estensione del fenomeno: in alcuni casi, infatti, il dissesto può essere localizzato in altri, invece, può interessare l'intero spessore murario

Leggi il seguito

Come ridare stabilità ad una parete muraria?

Questo intervento prevede la costruzione di nuovi e limitati tratti di muratura a completamento, riparazione o integrazione di parti del manufatto non finite, crollate o talmente degradate da richiedere l’intervento per assicurare la stabilità e l’utilizzabilità dell’edificio.

Leggi il seguito

Come ripristinare un sicuro contatto tra le pietre di una muratura?

Questo intervento consiste nella risarcitura e nella successiva stilatura dei giunti di malta di allettamento parzialmente o totalmente mancanti, decoesi ed erosi. L’intervento può essere associato a rincocciature puntuali che consistono nell’inserimento di pietre mancanti …

Leggi il seguito
css.php