Rete Rurale Archivi - Restauro e Conservazione

In Langa astigiana raccolto dentro antiche mura medievali il borgo di Mombaldone

Mombaldone mantiene tracce del suo folclore e delle sue tradizioni attraverso feste in costume che ripercorrono  eventi storici di epoca medievale

Leggi il seguito

A confine tra la Langa astigiana ed albese il piccolo comune di Loazzolo

Loazzolo che oggi conta circa 350 abitanti era in epoca medievale un borgo isolato e selvaggio che con il tempo gli abitanti hanno trasformato

Leggi il seguito

Una terra ricca di bellezze paesaggistiche ed architettoniche: la Valsesia

La Valsesia, nel vercellese, è una valle ricca di vigneti e risaie con rocce scoscese e ghiacciai, un'area ricca di tradizioni rimaste pressochè inalterate 

Leggi il seguito

La tipologia costruttiva ricorrente dei “comignoli” nel territorio del GAL Borba

Nel territorio del G.A.L. Borba sono state rintracciate numerose varianti di comignoli che si differenziano per forma e logica costruttiva. 

Leggi il seguito

In provincia di Asti il borgo dei dodici vicoli di Montemagno

Montemagno è un borgo in provincia di Asti caratterizzato dalla presenza di dodici vicoli contrassegnati da numeri romani che ne connotano l'identità, inserito nel circuito dei Castelli Aperti del basso Piemonte.

Leggi il seguito

Contributi per il recupero degli elementi tipici del paesaggio e del patrimonio architettonico rurale del GAL Borba

E' online da alcuni mesi il bando del Gal Borba a valere sulla misura 7.6.4 per la “Valorizzazione del patrimonio architettonico e paesaggistico” degli insediamenti rurali di questo esteso territorio a cavallo tra la provincia di Alessandria ed Asti.

Leggi il seguito

Nel Monferrato casalese il borgo storico di Camino

Nel Monferrato Casalese, uno dei cuori artistici, naturali ed economici del Piemonte, si trova il borgo storico di Camino le cui origini sono piuttosto antiche è infatti documentato che i primi insediamenti sul territorio risalgono ai Romani.

Leggi il seguito
css.php