Come conservare le storiche recinzioni dei paesaggi rurali?

Print Friendly, PDF & Email

Come conservare le storiche recinzioni dei paesaggi rurali?

Le recinzioni tradizionali di carattere storico sono da conservare con interventi di manutenzione e recupero. Quelle di nuova realizzazione dovrebbero preferibilmente far riferimento alle tipologie tradizionali per caratteri dimensionali e formali. Infatti le recinzioni tradizionali presenti in ambito rurale non creano disturbo alla struttura degli spazi aperti.

Possono rappresentare un utile spunto per la composizione delle recinzioni contemporanee, sia per la sobrietà delle forme e della posa in opera, sia per l’uso di legname locale come il larice e o il castagno.

E’ preferibile l’utilizzo di paleria scortecciata di provenienza locale per gli evidenti vantaggi di approvvigionamento assicurati dalla filiera corta.

L’esigenza di proteggere gli orti domestici da intrusioni di animali selvatici è risolta con semplici reti metalliche e paletti in legno.

 

Quali interventi è possibile eseguire?

consigliati INTERVENTI COMPATIBILI

  • operazioni di manutenzione periodica con rimozione della vegetazione infestante;
  • operazioni di riparazione con l’impiego di materiali, elementi e tecniche costruttive analoghi a quelli esistenti;
  • sostituzioni puntuali finalizzate alla conservazione.

consentiti INTERVENTI DA ATTUARE CON CAUTELA

  • integrazioni puntuali con materiali diversi a quelli originali ma rispetto a questi compatibili;
  • in presenza di recinzioni mancanti creazione di recinzioni “nuove” diverse sul piano formale e materico da quelle esistenti ma rispetto a queste ben integrate con il contesto

incompatibili INTERVENTI INCOMPATIBILI

  • nuove recinzioni realizzate con un getto strutturale in calcestruzzo di cemento a vista;
  • in presenza di recinzioni realizzate con muretti in pietra: sigillatura delle fughe con materiali cementizi;
  • in presenza di recinzioni realizzate con muretti in pietra: copertina sommitale in cemento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php