Legge di Bilancio 2020: ecco tutte le principali detrazioni

Print Friendly, PDF & Email

Si apre con grandi speranze questo 2020 che nella nuova Legge di Bilancio dedica ampio spazio al tema delle detrazioni fiscali. 

Chi scrive è convinta sostenitrice delle detrazioni fiscali legate alle ristrutturazioni casa in quanto crede che rappresentino una grande opportunità per i cittadini che intendono riqualificare i loro edifici secondo le regole dell'arte. Affidarsi a tecnici non specializzati o ad operatori non qualificati potrebbe rivelarsi un grave errore sia per l'esito finale cui si giunge che per eventuali criticità che potrebbero emergere in fase di vendita e/o acquisto dell'abitazione "mal ristrutturata".


Di seguito un riepilogo delle principali detrazioni fiscali contenute nella legge di bilancio 2020 su Gazzetta Ufficiale è possibile leggere e scaricare i contenuti dei bonus nei singoli dettagli.

  • bonus ristrutturazioni 2020: prevede una detrazione del 50% su lavori di ristrutturazione, manutenzione straordinaria e restauro per un massimo di spesa pari ad Euro 96.000,00 (suddivisibile in 10 quote annuali di pari importo);
  • bonus verde 2020: prevede una detrazione del 36% per la riqualificazione urbana e per gli interventi di recupero su terrazzi, giardini e balconi di privati o condomini;
  • sismabonus 2020: prevede una detrazione dell'85% per chi effettua interventi su tutto l'edificio di adeguamento sismico;
  • ecobonus 2020: prevede una detrazione o sconto dal 65 al 50% per interventi di risparmio energetico per un massimo di spesa pari a 100 mila euro (da suddiviere sempre in 10 anni);
  • bonus mobili 2020: prevede una detrazione pari al 50% delle spese sostenute per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici (il bonus deve essere associato ad un intervento di tipo edilizio);
  • bonus facciate 2020: prevede una detrazione del 90% sulle spese di recupero delle facciate esterne
  • bonus caldaia 2020 (parte di Ecobonus): prevede una detrazione del 65% per chi installa una caldaia a condensazione in classe A integrata con sistemi di termoregolazione evoluti; del 50% per chi installa una caldaia a condensazione in classe A senza sistemi di termoregolazione e non prevede alcuna agevolazione fiscale per chi installa caldaie in classe B o inferiore;
  • bonus unico condomini 2020: per interventi associati sismabonus+ecobonus con una detrazione che varia dall'80 all'85% a seconda della riduzione della classe di rischio. Da quest'anno rientrano tra gli interventi finanziabili quelli sui balconi, terrazze e facciate condominiali nonchè la rimozione dell'amianto dai tetti condominiali.

Hai bisogno di chiarimenti? Chiama ORA <<0144.323990>>

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php