Cantieri barocchi 2020: un bando per il restauro delle superfici decorate

Print Friendly, PDF & Email

Scadrà il prossimo 17 gennaio il bando "Cantieri Barocchi 2020" che Compagnia San Paolo ha avviato lo scorso luglio per finanziare il restauro delle superfici decorate dell'architettura di epoca barocca.

Lo scopo del bando è di attenzionare il territorio sul tema del Barocco dando uno scenario ampio e coerente alla mostra “Sfida al Barocco. Roma, Torino, Parigi 1680-1750” curata dalla Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura, in programma dal 12 marzo al 14 giugno 2020 presso la citroniera juvarriana della Reggia sabauda di Venaria Reale, alle porte di Torino.

Saranno ammessi al bando i progetti che riguardano il restauro di superfici decorate di epoca barocca (nello specifico dipinti murali e stucchi) ubicati sul territorio piemontese ligure, i beni oggetto di restauro dovranno essere "beni culturali" sottoposti a tutela ex lege 42/2004 e devono essere aperti alla pubblica fruizione.

Il costo totale del progetto, comprensivo di IVA, spese tecniche ed eventuali indagini sui materiali, non dovrà superare l’importo di € 300.000 con le seguenti precisazioni: l’Ente dovrà garantire, in proprio o attraverso il reperimento di ulteriori contributi, la copertura finanziaria del progetto per la parte eccedente lo stanziamento della Compagnia e le opere di restauro non dovranno essere ancora avviate alla data di presentazione della domanda. 

L'esito delle valutazioni sarà pubblicato sul sito della compagnia entro il 30 aprile 2020.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php