25 anni di Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio in un volume

E' stato pubblicato lo scorso febbraio 2020 un volume che raccoglie i 25 anni di attività della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio dell'Università di Genova, scuola che ho frequentato nel biennio 2000-2002 quando si chiamava ancora Scuola di Specializzazione in Restauro dei Monumenti ed era diretta dal professor Paolo B. Torsello.

Leggi il seguito

Perché curare quando possiamo prevenire? I parte

Presento con grande piacere la prima parte di questo interessante articolo scritto da una nuova autrice del nostro blog che ho avuto modo di apprezzare in occasione della costituzione dei gruppi Fb e Linkedin di Architetti Specialisti in Beni Architettonici e del Paesaggio. L'architetto Laura Rosales libero professionista, Specialista in Beni Architettonici e del Paesaggio (SSBAP di Milano)…

Leggi il seguito

Una guida turistico-tematica su 59 luoghi ecclesiastici della Diocesi di Mondovì

Ho ricevuto oggi in omaggio la guida turistico-tematica "Secoli di bellezza ed emozioni. Arte, storia, spiritualità tra Stura, Tanaro e Bormida" edizioni CEM che analizza l'importanza di beni storici, artistici ed architettonici appartenenti alla Diocesi di Mondovì restituiti alla loro originale bellezza anche grazie alle ultime campagne di restauro e recupero.

Leggi il seguito

Restauro ambientale sostenibile: un bando per la valorizzazione del patrimonio naturale

Scadrà il prossimo 28 febbraio il bando che la Compagnia di San Paolo ha pubblicato lo scorso 25 novembre per sollecitare progetti sostenibili per la rigenerazione, la protezione e la valorizzazione del patrimonio naturale dei territori di Piemonte e Liguria.

Leggi il seguito

Legge di Bilancio 2020: ecco tutte le principali detrazioni

Si apre con grandi speranze questo 2020 che nella nuova Legge di Bilancio dedica ampio spazio al tema delle detrazioni fiscali. 

Leggi il seguito

Le case di villeggiatura di primo Novecento tra Liguria e Piemonte

Dalla seconda metà dell’Ottocento in poi la casa di villeggiatura diventa luogo di evasione fisica e spirituale immerso nella natura selvaggia lontano dalla caoticità dei centri abitati.

Leggi il seguito

Contributi per il restauro di beni culturali: il bando “Cantieri diffusi” per Piemonte e Valle d’Aosta

La ricerca dei fondi per consentire il restauro di un bene culturale o anche di una sola sua parte è spesso complicata ma rappresenta una tappa indispensabile per dare sostenibilità al progetto nel suo insieme. Occorre però tenere presente che questi contributi prevedono sempre una quota di cofinanziamento da parte dell'ente richiedente senza la quale la richiesta non può avere seguito.

Leggi il seguito
css.php